Racconti

Le mille e una storia da Schwazer

AA. VV. - da un'idea di Massimo Giuliani e Barbara Gozzi

Ogni storia ha un inizio.
Quelle che troverete in questa raccolta partono da un agosto 2012 costellato di medaglie, e cadute. Ma sono 'altre' storie, e non sono sole: video, fotografie, illustrazioni, articoli e ispirazioni accompagnano ed entrano nei racconti.

Dita

Raffaele de Simone

Dita.
Una buca delle lettere. Una rosa gialla infilata nella fessura. Un dito mozzato dentro la cassetta.
Sono gli strani ritrovamenti a cui una donna non sa dare una spiegazione, o finge di non saperle dare.
Un uomo, nel frattempo, si risveglia con una falange in meno.

Il fiume che non c'è più

Raffaele de Simone

Il fiume che non c'è più.
Ad Alessandro manca un passo, poi finirà di sotto. Un salto dal ponte e giù, nel letto asciutto di un fiume.
E non sarebbe la prima volta che gli capita: di nuovo il fiume, di nuovo un ponte.
Ma lì ci sarà anche Lisa, e nemmeno per lei è la prima volta.

Un reggiseno imbottito

Barbara Gozzi

La storia.
Una donna di settantaquattro anni, Rina, muore in poco meno di un’ora, nell’afoso 27 giugno 2012. Vedova, viveva con la madre, di novantacinque anni, nel modenese. La donna ha accusato un malessere allo stomaco nel pomeriggio, ma verso le diciotto ha attirato l’attenzione della madre che l’ha trovata a terra, in camera sua. All’arrivo del medico di base e del 118, durante la rianimazione sul corpo della donna, è stata riscontrata un’anomalia.

Il ciclista

Alberta Barigazzi
7 valutazioni

Racconto breve sulla crescita di un ragazzo con la passione per il ciclismo. Elio è un ragazzo con un'esperienza familiare particolare, la passione per il ciclismo cambia il suo rapporto con la vita.

Funzionalità immersive: varia con la stagione